top of page
  • Immagine del redattoreElisa Maiorano-Driussi

Perché Tutta colpa del Social Karma ha solo 27 capitoli?

Chi ha letto Tutta colpa del Social Karma, terzo volume della serie Influencer per Amore Stories, forse ha notato che i capitoli sono solo 27.


No, non c'entra nulla con il film "27 volte in bianco" (anche se è una pellicola che ho sempre adorato! 😍


Questo numero non è stato scelto a caso. Certo, non è stato sempre semplice condensare tutta la storia in soli 27 capitoli, ma con una novella si può fare...


Dato che la novella è ambientata in India e siccome sono un’appassionata di yoga, meditazione e di filosofia e storia induista, ho deciso di strutturare la novella in 27 capitoli poiché questo numero è un dividendo del numero 108.


Il numero 108 è considerato sacro e importante nella cultura induista. Esso è presente in molte pratiche spirituali e rituali induisti e ha un forte valore simbolico che rappresenta l'universo e la divinità.


Uno dei motivi principali per cui il numero 108 è considerato sacro è legato alla cosmologia induista. Secondo la tradizione induista, l’universo contiene 108 elementi, tra cui i pianeti, i chakra (centri di energia nel corpo umano), le divinità e le stelle. Inoltre, si ritiene che ci siano 108 Upanishad, testi sacri dell’induismo che contengono insegnamenti spirituali.


Il numero 108 è anche presente in molte pratiche spirituali induiste, come ad esempio il Japa, una pratica di recitazione di mantra. In questo caso, il praticante recita il mantra 108 volte, utilizzando un mala (una collana) composto da 108 parti, fatte di perle o di legno o di altri materiali. Si ritiene che la recitazione ripetuta del mantra aiuti a purificare la mente e a raggiungere uno stato di meditazione profonda.


Inoltre, il numero 108 è importante in molte celebrazioni e rituali induisti. Ad esempio, durante il festival di Maha Shivaratri, si recitano 108 nomi di Shiva, mentre durante il festival di Ganesha Chaturthi, si offrono 108 modak (dolci) a Ganesha.


Oltre all’aspetto simbolico e spirituale, il numero 108 ha anche una forte connotazione matematica e geometrica. Ad esempio, il numero 108 è la somma dei primi nove numeri dispari (1+3+5+7+9+11+13+15+17=108), ed è anche la distanza media tra la Terra e il Sole in unità astronomiche.


In conclusione, il numero 108 rappresenta un simbolo importante nella cultura induista. La sua presenza in molte pratiche spirituali e rituali induiste ne sottolinea l’importanza e la sacralità, e la sua connotazione matematica e geometrica fornisce ulteriori elementi di significato e comprensione.





 



 

 

 

12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Kommentare


bottom of page