10 consigli per diventare più ottimisti

L'ottimismo è uno dei "booster" della resilienza. Più si è ottimisti, più si è resilienti.

L'ottimismo è una qualità che si può imparare. Questo è stato dimostrato dai diversi studi che nel corso degli anni hanno visto la luce nelle più importanti facoltà di psicologia del mondo. Andiamo subito al sodo e vediamo i 15 consigli per diventare più ottimista 1. Coltiva la prospettiva e l'apprezzamento per il potere curativo del tempo. Una delle citazioni preferite di Abraham Lincoln era: "Anche questo passerà."  Poiché tendiamo a pensare che le nostre reazioni a eventi negativi non svaniranno mai, tendiamo anche a sentirci particolarmente bene quando ci riprendiamo da un trauma con una velocità inaspettata.  Non sottovalutare i tuoi poteri di recupero dal trauma emotivo.  Nessuno di noi dimenticherà mai l'orrore dell'11 settembre o dell'uragano Katrina, ma ora guardiamo indietro con una prospettiva più calma che solo il tempo può offrire. 2. Contesta i pensieri catastrofici controllando le paure in relazione ai fatti.  L'ottimismo può essere appreso. Le persone hanno spesso pensieri catastrofici, sentendo che tutto è sbagliato e che nulla cambierà.  Pensa a questi pensieri come se fossero stati detti da un nemico esterno la cui missione nella vita è renderti infelice. Quindi contesta quei pensieri.  Prova a usare fatti freddi e impersonali per mantenere una prospettiva basata sulla realtà.  3. Evita i vittimismi. Finché sei vivo, hai sempre opzioni. I sopravvissuti sfruttano al meglio le opzioni che hanno mentre le vittime si lamentano di quante ne hanno. Non c'è mai niente che tu non possa fare, l'unica domanda è se una determinata azione funzionerà e se un'azione impegnata vale l'investimento del tempo necessario per ottenere i risultati desiderati. I sopravvissuti continuano a fare delle scelte un giorno alla volta. 4. Controlla ciò che puoi: posizionare, eseguire e persistere.  La sicurezza non è un dato di fatto; è una sensazione, una sensazione che puoi controllare.  Non controlli tutti gli eventi che accadono, ma controlli la tua risposta agli eventi. Non controlli le carte che ti vengono distribuite nella vita, ma puoi imparare a giocare bene anche una mano povera.  Apprezzo le parole di Reinhold Niebuhr: "Dio mi conceda la serenità di accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio di cambiare le cose che posso e la saggezza di conoscere la differenza".  Impegnati a cambiare ciò che puoi, iniziando con il tuo atteggiamento. 5. Passa dalla paralisi dell'analisi all'azione.  Coltiva un continuo senso di avventura che cerca e sfrutta ogni opportunità.  La mancata azione non impedisce il fallimento, ma trasforma la vita in morte lenta. Come direbbe Yogi Berra, "Quando arrivi a un bivio, prendilo."

6. Padroneggia le abilità strategiche necessarie per inventare il futuro.  L'età del lavoro permanente è finita. Diventi vecchio quando smetti di imparare. Investi il 5% del tuo tempo nell'istruzione per rimanere una risorsa.  Cerca quello che ti piace e donalo al mondo! Vivere con ottimismo è più facile quando hai un lavoro che ti dà passione, appagamento ed energia. 7. Gestisci la tua motivazione scoprendoti efficace.  Probabilmente sei più duro con te stesso che con qualsiasi altra persona. Invece di darti per scontato, ama te stesso come ami le persone alle quali tieni.  Chiediti ogni giorno "Cosa ho fatto oggi che ha fatto la differenza?" Usa il tuo calendario per annotare un successo ogni giorno. 8. Vedi gli errori come preziose lezioni sulla strada del successo. La vita è come un veicolo in movimento senza freni; se passi troppo tempo nello specchietto retrovisore, potresti colpire un albero fuori dal finestrino anteriore. Mantieni il tuo specchietto retrovisore più piccolo del finestrino anteriore usando l'autocritica come feedback sulla correzione della rotta sulla strada del successo. Individua ciò che è stato fatto di sbagliato, ma concentra l'attenzione sul futuro: che cosa hai intenzione di fare per correggere il problema? Come lo gestirai la prossima volta? 9. Perseverare nelle difficoltà di riqualificazione e nella riduzione in opportunità strategiche. Gli ottimisti flessibili perseverano anche in presenza di ostacoli e risultati negativi. Percepiscono i fallimenti come battute d'arresto temporanee, piuttosto che verdetti finali. Quello che pensi quando le cose vanno male determina se ti arrendi o se ti impegni a superare il problema. I vincitori si dicono "Capirò come avere successo in un modo o nell'altro". Le vittime dicono: "Non potrò mai avere successo". 10. Costruisci un'aspettativa di successo attraverso un duro lavoro persistente e investi il tuo tempo di preoccupazione in azioni costruttive. Una crisi può essere il momento di reinventare un'azienda, di tagliare i costi che non aggiungono valore e di rafforzare e rafforzare i legami con i clienti.



Inizia a sviluppare la tua resilienza con il "Diario della Resilienza"

Diventa un Guerriero di Calma e Consapevolezza!


👉🏻 Il tuo Primo Importante Passo per sviluppare la qualità che trasforma il ᴅᴏʟᴏʀᴇ ᴇᴍᴏᴛɪᴠᴏ e le sfide in carburante per godere di una ᴠɪᴛᴀ ᴘɪᴇɴᴀ, ɢʀᴀᴛɪғɪᴄᴀɴᴛᴇ ᴇ sᴇʀᴇɴᴀ.


🔺Vorresti poter affrontare tutte le sfide che la vita ti pone davanti con calma, forza e serenità?


🔺Vorresti poter andare avanti senza la pesantezza che queste situazioni difficili ti hanno lasciato nel cuore?


🔺Vorresti liberarti da quelle catene emotive che a volte non ti fanno respirare?


☑️ Se la risposta a queste tre domande è "sì", allora sei nel posto giusto e al momento giusto!


𝗗𝗜𝗩𝗘𝗡𝗧𝗔 𝗨𝗡 𝗚𝗨𝗘𝗥𝗥𝗜𝗘𝗥𝗢 𝗗𝗜 𝗖𝗔𝗟𝗠𝗔 𝗘 𝗖𝗢𝗡𝗦𝗔𝗣𝗘𝗩𝗢𝗟𝗘𝗭𝗭𝗔!


In questo per-corso di 28 giorni avrai a disposizione:


🔹 il 𝘿𝙞𝙖𝙧𝙞𝙤 𝙙𝙚𝙡𝙡𝙖 𝙍𝙚𝙨𝙞𝙡𝙞𝙚𝙣𝙯𝙖 da scaricare e stampare quante volte desideri


🔹 7 𝙢𝙚𝙙𝙞𝙩𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙞 𝙜𝙪𝙞𝙙𝙖𝙩𝙚 𝙞𝙣 𝙖𝙪𝙙𝙞𝙤 8𝘿 da scaricare per un maggior beneficio.